Seul 1988 - 25 anni dopo, Storie Olimpiche — 23 settembre 2013 at 00:00

Seul 1988 / 25 anni dopo: 23 settembre – Debutta l’atletica, regina dei Giochi

by

Ulf Timmermann of Germany in action in the shot puttProseguiamo la nostra rivisitazione dei Giochi Olimpici di Seul 1988, in occasione del 25mo anniversario. Ecco quanto accaduto il 23 settembre di 25 anni fa:

Atletica Leggera: Debutta la regina dei Giochi con 3 titoli in palio. Nel getto del peso si impone il tedesco dell’est Ulf Timmermann che supera di 8 centimetri all’ultimo lancio l’americano Randy Barnes, fissando il nuovo record olimpico a 22,47 metri. La portoghese Rosa Mota trionfa nella maratona femminile, la seconda disputata dalle donne, dopo la storica prima a Los Angeles 1984. Nella marcia 20km maschile infine arriva un bronzo per i colori italiani grazie a Maurizio Damilano, che finisce terzo dietro il vincitore cecoslovacco Jozef Pribilinec ed il tedesco dell’est Ronald Weigel.

Scherma: L’altra medaglia italiana della giornata arriva in pedana dalla scherma. Giovanni Scalzo è bronzo nella sciabola maschile individuale, in cui si laurea campione olimpico il francese Jean Francois Lamour.

Ginnastica artistica: Elena Shushunova è la trionfatrice dell’all around femminile individuale. La ginnasta sovietica precede sul podio la rumena Daniela Silivas e la connazionale Svetlana Boginskaya.

Nuoto: Terzultima giornata di finali in piscina. Si apre subito con un record mondiale, lo stabilisce il tedesco orientale Uwe Dassler (3’46″95) nella finale dei 400 stilelibero maschili, vinta davanti all’australiano Duncan Armstrong, oro nella prima giornata nei 200 stilielibero. Gli altri ori di giornata vanno all’Ungheria con Jozsef Szabo (200 rana maschili), alla Germania Est con Kristin Otto (100 dorso femminili) ed agli Stati Uniti (4x100stilelibero maschile con primato mondiale 3’16″53). Proprio da quest’ultima gara è tratto il video di oggi:

Leave a Reply