Seul 1988 - 25 anni dopo, Storie Olimpiche — 18 settembre 2013 at 00:00

Seul 1988 / 25 anni dopo: 18 settembre – 5 titoli in palio nella prima giornata

by
Sevdalin Marinov

Sevdalin Marinov

Dopo aver presentato la rubrica ieri (leggi l’articolo) iniziamo il nostro percorso nella rivisitazione delle Olimpiadi di Seul 1988, giorno per giorno, in occasione del 25mo anniversario, partendo proprio dal 18 settembre di 25 anni fa, quando andava in scena la prima giornata dei Giochi, con 5 titoli in palio.

Tiro a segno: La sovietica Irina Shilova è la prima a conquistare una medaglia d’oro a Seul 1988, vincendo la finale della carabina ad aria compressa 10 metri femminile, con tanto di nuovo record olimpico (498.5). Il rumeno Sorin Babii si aggiudica invece il titolo nella pistola libera 50 metri maschile. In gara c’è anche l’azzurro Roberto Di Donna che sarà protagonista alle Olimpiadi di Atlanta  1996. In questa gara, il futuro olimpionico, è 23mo.

Ciclismo: Nella 100km della cronometro a squadre si impone il quartetto della Germania dell’Est davanti a Polonia e Svezia. L’Italia (Roberto Maggioni, Eros Poli, Marco Scirea e Flavio Vanzella) è quinta e c’è un pizzico di delusione per il podio mancato su cui si puntava alla vigilia.

Tuffi: Alla cinese Xu Yanmei va l’oro della piattaforma 10 metri femminile. Argento e bronzo per le americane Michelle Mitchell e Wendy Lian Williams.

Sollevamento pesi: Il programma della pesistica che sarà contrassegnato da diversi casi doping, si apre con la categoria dei 52kg. La vittoria va al bulgaro Sevdalin Marinov che solleva in totale 270 kg, stabilendo il nuovo record del mondo. Dietro di lui, Chun Byung-Kwan conquista la prima medaglia per i padroni di casa della Corea del sud. Bronzo al cinese He Zhuoqiang. Proprio da questa gara è tratto il video che vi proponiamo oggi:

Video: sintesi finale 52kg sollevamento pesi:

Segui tutti i giorni dal 17 settembre al 2 ottobre 2013, lo speciale “Seul 1988 – 25 anni dopo” all’interno della sezione “Storie Olimpiche” qui su Cerchidigloria.it

Leave a Reply