Storie Olimpiche — 15 dicembre 2013 at 00:00

Chamonix 1924: la prima edizione delle Olimpiadi Invernali

by
CIS:E.23-1926

il poster ufficiale di Chamonix 1924

I Giochi di Sochi 2014, saranno la 22ma edizione delle Olimpiadi Invernali e si disputeranno in Russia dal 7 al 23 febbraio 2014, 90 anni dopo la prima storica edizione, quella di Chamonix 1924.

COME SI ARRIVA A CHAMONIX 1924 – Alcune gare di sport invernali si disputano in precedenti edizioni delle Olimpiadi Estive. Nel 1908 a Londra  si assegnano i primi titoli nel pattinaggio di figura (vittoria al maschile dello svedese Ulrich Salchow, l’inventore dell’omonimo salto) così come ad Anversa 1920 dove fa la sua comparsa anche l’hockey ghiaccio. Nel 1921, durante il congresso del Comitato Olimpico Internazionale, a Losanna, si prende una decisione innovativa. La Francia, nazione ospitante dei Giochi di Parigi 1924, avrebbe dovuto organizzare, in precedenza  e nello stesso anno, anche una “Settimana Internazionale degli sport invernali”, sotto il patrocinio del CIO in una sorta di antipasto dell’Olimpiade parigina. L’idea non riscuote grandi entusiasmi inizialmente per la resistenza di alcuni paesi e perchè le discipline invernali si praticano, in quel periodo, in pochi paesi e a livello organizzativo si è ai primi passi. La stessa FIS, la Federazione Internazionale dello Sci, nasce proprio nel 1924.

1924-winter-olympic-opening-ceremony-chamonix-L-81Rnc7CERIMONIA INAUGURALE – Il 25 gennaio 1924 si apre ufficialmente la “Settimana Internazionale dei Giochi Invernali” a Chamonix. In gara ci sono 258 atleti in rappresentanza di 16 nazioni.

GLI SPORT – Si gareggia dal 25 gennaio al 5 febbraio 1924 in queste discipline: Bob, Curling, Pattinaggio di figura, Combinato Nordica, Hockey su Ghiaccio, Salto con gli sci, Sci di fondo, Pattinaggio velocità e Pattuglia militare (antesignano dell’odierno biathlon).

IL PRIMO ORO – L’americano Charles Jewtraw è il primo atleta a conquistare una medaglia d’oro nella storia delle Olimpiadi invernali. Vince la prova dei 500 metri di pattinaggio velocità il 26 gennaio 1924.

Gillis Graf

Gillis Grafström

CURIOSITA’  – Lo svedese Gillis Grafström diventa a Chamonix il primo, e rimarrà per sempre l’ unico, atleta capace di difendere un titolo vinto ai Giochi Estivi in quelli invernali. Si ripete infatti, come ad Anversa 1920, nel pattinaggio di figura. Sarà oro, il terzo consecutivo, anche 4 anni dopo a St.Moritz 1928. Nello stesso sport, prima partecipazione olimpica per Sonja Henje. A Chamonix la norvegese ha solo 11 anni ma dominerà la scena negli anni a venire, diventando celebre con i 3 ori nelle successive 3 edizioni dei Giochi Invernali, sarà la prima “diva” di questo sport. Nel torneo di hockey ghiaccio il Canada stravince realizzando complessivamente, nelle partite giocate, 110 reti, subendone solamente 3. Nella gara di salto con gli sci, si scopre a 50 anni di distanza, un errore di calcolo ed il bronzo viene riassegnato all’americano Anders Haugen che lo riceve quando ha 83 anni.

GLI ITALIANI – La rappresentativa italiana è composta da 23 atleti e non conquista medaglie a Chamonix 1924 ma si comporta in modo onorevole nelle gare di sci di fondo dove Enrico Colli si piazza al nono posto nella 50km. Il portabandiera dell’Italia, nella sfilata delle vari nazioni, è il bobista Leonardo Bonzi, che non si classifica dato che il suo equipaggio non arriva al traguardo in seguito a un ribaltamento. Nella stessa gara del bob, che è a 5, un altro equipaggio chiuderà sesto nella prova vinta dalla Svizzera. E’ il miglior risultato ottenuto dagli azzurri in quella edizione.

ThunbergClas

Clas Thunberg

SCANDINAVI PROTAGONISTI – Norvegia e Finalndia chiudono al primo e al secondo posto nel medagliere di Chamonix 1924. I norvegesi dominano nello sci nordico monopolizzando i podi delle varie gare con Thorleif Haug 3 volte oro, nella 18 e nella 50km del fondo e nella combinata nordica. Tra i finlandesi il protagonista è Clas Thunberg che nel pattinaggio velocità conquista ben 3 medaglie d’oro nei 1500, 5000 e nell’ all-round. Oltre a questi successi aggiunge anche un bronzo nei 500 metri.

LA NASCITA DELLE OLIMPIADI INVERNALI – Un anno dopo il CIO, visto il successo della manifestazione, ufficializza la nascita dei Giochi Olimpici Invernali che si terranno ogni 4 anni come i Giochi Estivi e con decisione retroattiva, dichiara Chamonix 1924 come prima edizione. Il successivo appuntamento sarà St.Moritz 1928 e sino al 1992 i Giochi Invernali si disputeranno nello stesso anno di quelli Estivi. Da Lillehammer 1994 in poi avverrà la separazione.

IL MEDAGLIERE DI CHAMONIX 1924: 

 NORVEGIA 4-7-6

 FINLANDIA 4-4-3

 AUSTRIA 2-1-0

 SVIZZERA 2-0-1

 STATI UNITI 1-2-1

 GRAN BRETAGNA 1-1-2

 SVEZIA 1-1-0

 CANADA 1-0-0

 FRANCIA 0-0-3

 BELGIO 0-0-1

Video – Alcuni momenti di Chamonix 1924 in questi rarissimi frammenti di pellicola:

Leave a Reply