Slittino — 14 ottobre 2014 at 19:00

Si ritira Armin Zoeggeler, una leggenda dello sport italiano

by

armin zoeggeler ritiroCi ha voluto pensare un pò, ma alla fine la decisione è arrivata: dopo essere stato il portabandiera dell’Italia ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014, in cui ha vinto la sesta medaglia consecutiva nello slittino, Armin Zoeggeler ha detto ufficialmente basta, comunicando il suo ritiro dall’attività agonistica.

A quasi 41 anni (da compiere a gennaio), il cannibale chiude un’immensa carriera che lo ha fatto entrare nella storia e nella leggenda dello sport italiano e olimpico. Nessuno come lui alle Olimpiadi, con 6 medaglie vinte in 6 edizioni consecutive, nella stessa gara individuale. Oro a Salt Lake City 2002 e Torino 2006, argento a Nagano 1998 e bronzo a Lillehammer 1994, Vancouver 2010 e Sochi 2014.

Oltre a quanto fatto ai Giochi, a riempire un palmarès clamoroso, ci sono anche 6 ori, 5 argenti e 5 bronzi ai Mondiali, 18 medaglie di cui 4 d’oro agli Europei. Per 10 volte vincitore del trofeo più importante nella Coppa del mondo di slittino, in cui ha collezionato 59 vittorie (57 individuali) e 119 podi (103 individuali).

coni tweet zoeggeler

Tutto il mondo dello sport italiano, con in testa il CONI, non può far altro che alzarsi idealmente in piedi ed applaudire per rendere omaggio a questo campionissimo che continuerà ad ispirare le giovani generazioni di sportivi italiani.

Leave a Reply