Pattinaggio di Figura — 29 marzo 2014 at 14:30

Mondiali Saitama 2014: Si chiude con l’oro di Mao Asada e il bronzo per Carolina Kostner

by

maoasadaw14E con il programma libero femminile si concludono i Mondiali 2014 di pattinaggio artistico a Saitama, in Giappone. Un programma libero con tante sorprese, a mio parere. Vince senza alcun problema una splendida Mao Asada; un programma fantastico il suo, pattinato con energia e determinazione dall’inizio alla fine. Apre con un triplo Axel enorme, che esegue in assoluta scioltezza; segue una altrettanto fantastica combinazione triplo flip-triplo loop, continua col triplo lutz con filo d’entrata non perfetto. Piccolo errore per lei, step out sul doppio Axel che avrebbe dovuto essere seguito da una combinazione con triplo toeloop. Altri elementi di salto eseguiti senza problemi, nonostante le rotazioni non complete di alcuni. Grande felicità per lei, che si riscatta e va così a prendersi la terza vittoria mondiale, dopo un’Olimpiade purtroppo deludente.

Video – il libero di Mao Asada:

Seconda la “bambina prodigio” Julia Lipnitskaja; per lei una caduta sul triplo salchow, chiamato sottoruotato da parte dei giudici, ma non molla e lotta fino la fine inserendo splendide combinazioni di salti tripli. Personalmente trovo che i components che vengono assegnati a Julia da tutta la stagione siano un po’ eccessivi. Per quanto sia una fantastica atleta e con un bagaglio tecnico con pochi eguali, la trovo ancora immatura e acerba, cosa assolutamente normale per una ragazzina della sua età. Le emozioni che mi hanno regalato Mao e Carolina, la maturità, l’eleganza, l’essere “donna” in pista sono comunque frutto di anni e anni di carriera, di grandi esperienze alle spalle, cose che di certo Julia al momento ancora non ha.

Carolina Kostner scende prima del gruppo; parte molto bene con uno splendido triplo lutz, segue doppio Axel-doppio toeloop, arriva poi il primo errore, la caduta sulla combinazione triplo flip-triplo toeloop. Voleva provare il tutto e per tutto Carolina, e riproporre la stessa splendida combinazione che aveva fatto ieri nel programma corto; purtroppo non ci riesce e forse quella caduta le costa anche in termini di fatica, seguono infatti un loop semplice e un flip semplice. Si riprende poi Caro ed esegue bene gli ultimi due salti. Sempre eccellente la sua sequenza di passi alla quale viene assegnato un GOE di +3 da parte di tutti i giudici. Non é abbastanza oggi, ne per attaccare la Asada, ne per mantenere la seconda posizione e con il sesto libero scende al terzo posto. Ovviamente suoi i primi components di giornata. É sempre una gioia vederla pattinare, nonostante gli errori resta a mio avviso, la migliore pattinatrice al mondo di questo momento.

Video – il libero di Carolina Kostner:

Recupera ben 6 posizioni la nostra Valentina Marchei, che esegue il 14esimo libero di giornata e chiude in 16esima posizione. Oggi é lei; quella del corto di ieri non era la Valentina alla quale ci ha ormai abituati; tranne il flip che esce solo doppio, tutti gli altri salti vengono eseguiti nel migliore dei modi; apre con doppio Axel triplo toeloop, enormi tutti e due i tripli lutz, bene i due salchow e l’axel da solo. Inconfondibile sguardo e interpretazione del suo “Niyah”. Grande grinta e carattere come sempre.

Video – il libero di Valentina Marchei:

seguite cerchidigloria.it anche su facebook , twitter youtube

Leave a Reply