Atletica, Sport Estivi — 4 giugno 2013 at 13:25

Usain Bolt è pronto per il “Golden Gala Pietro Mennea” a Roma

by

Al meeting Golden Gala (quinta tappa della IAAF Diamond League) mancano ormai solo 2 giorni: l’appuntamento con la grande atletica è fissato infatti per giovedì sera allo Stadio Olimpico di Roma. Per il terzo anno consecutivo, sarà tra i protagonisti della serata anche il giamaicano Usain Bolt, re assoluto dello sprint ed icona planetaria dell’atletica leggera grazie ai suoi record del mondo e alla storica doppia tripletta olimpica a Pechino 2008 e Londra 2012 con gli ori dei 100, 200 e 4×100 metri.

boll

“Ho raggiunto grandi sogni ma ho ancora nuovi obiettivi, voglio fare cose mai riuscite a nessun altro ed intendo dominare la velocità nei prossimi 4 anni” ha dichiarato stamattina l’asso giamaicano, nella affollata conferenza stampa tenutasi all’ATA Hotel di Villa Pamphili, a Roma.

Bolt ha fatto il punto sul suo stato di forma “La mia prima uscita (10.09 al Cayman Invitational) non è stata certo il massimo. Non so esattamente cosa sia successo ma io e il mio coach abbiamo analizzato la gara e ci abbiamo lavorato a lungo nelle scorse settimane. Il mio tendine è a posto”, e sugli obiettivi della sua stagione ” Mi sto allenando per i Mondiali 2013 di Mosca come se fossero le Olimpiadi, sono l’evento dell’anno e voglio vincere per dimostrare di essere ancora il numero uno”.

Il Golden Gala 2013 sarà dedicato alla memoria di Pietro Mennea e Bolt si è detto orgoglioso di correre nel meeting che onorerà la memoria del campione italiano sul quale ha speso belle parole: “Grandi sportivi come lui fanno onore al proprio paese. Mi auguro che il giorno in cui mi ritirerò i miei connazionali penseranno lo stesso di me”.

Quest’anno i principali avversari di Bolt (vittorioso nelle due precedenti edizioni) nei 100 metri del Golden Gala, saranno gli statunitensi Justin Gatlin (oro ad Atene 2004 e bronzo a Londra 2012) e Michael Rodgers oltre al veterano Kim Collins (storico oro mondiale nel 2003 a parigi per St. Kitts & Nevis).

Appuntamento allora a giovedì sera (in tv dalle 19.30 alle 21 su Raisport 2 e dalle 21 alle 22.30 su Rai 3) per vedere Usain Bolt e tutte le altre interessanti gare del meeting (nel video il promo ufficiale). Da seguire con attenzione altri big dell’atletica come Allyson Felix, Blanka Vlasic,Brittney Reese, Anna Chicerova, Christian Taylor e Renaud Lavillenie, ma anche tutti gli italiani impegnati in gara, tra cui Daniele Greco, nel triplo, Alessia Trost, nel salto in altro, e Veronica Borsi, fresca di record italiano nei 100 ostacoli.

Per la cronaca, in prima fila insieme al presidente FIDAL Alfio Giomi e al Meeting Director Luigi D’Onofrio, ad assistere alla conferenza stampa di Usain Bolt, c’erano anche gli azzurri dello sci alpino Daniela Merighetti, Federica Brignone, Matteo Marsaglia e Christof Innerhofer, oltre a Simone Origone.

Per chi volesse, ecco infine il video con la confererenza stampa integrale:


Bolt Vod di EshowTV

Leave a Reply