Barcellona 2013, Sport Estivi, Tuffi — 20 luglio 2013 at 19:00

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè argento mondiale con un pensiero a Rio 2016

by
© RFEN 2011 - All rights reserved

© RFEN 2011 – All rights reserved

A Barcellona, nella prima giornata di gare ai Mondiali di Nuoto 2013, l’Italia trova subito il podio grazie a Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, seconde nella prova di tuffi sincronizzati dal trampolino 3 metri. E’un argento che arriva dopo l’oro europeo conquistato lo scorso mese a Rostock ed è una medaglia particolarmente significativa per le due tuffatrici azzurre, dopo la cocente dellusione alle Olimpiadi di Londra 2012.

Erano ad un passo quasi dal ritiro ed invece ora si aprono scenari che potrebbero vederle in gara a Rio 2016 (quando avranno 30 e 31 anni) per coronare il sogno del podio olimpico

“Dopo la medaglia d’oro ai campionati europei di Rostock abbiamo cominciato a cancellare la sfortunata finale delle Olimpiadi di Londra, ma per cancellarla del tutto occorrono altre importanti soddisfazioni” – ha dichiarato a fine gara Tania Cagnotto – ” Questa sicuramente è una delle medaglie più belle e soprattutto più desiderate. Ora è prematuro parlare dei Giochi di Rio de Janeiro ma…proseguiremo anno per anno, del resto noi diamo il massimo in gara, ciò che ci pesa è l’allenamento”.

Per la Cagnotto che sarà in gara anche nelle prove individuali da 3 e da 1 metro, è il quinto podio consecutivo ottenuto ai Mondiali, a partire da Montreal 2005.BCN2013_200713FotoJorgeAndreuC99H7226_2.v1374349734

“L’esperienza mi ha aiutato molto” – ha raccontato Francesca Dallapè – “Sapevamo di essere pronte anche se nel corso della stagione abbiamo cambiato priorità. Tania si è aperta di più al mondo dello spettacolo, io mi sono sposata con Manuel. Ma alla vigilia dei campionati Europei abbiamo ritrovato intensità negli allenamenti. La medaglia d’oro ci ha dato un’ulteriore spinta e siamo arrivati qui per ottenere un risultato prestigioso. Questa è la medaglia della maturità, dell’esperienza. A un certo punto ho anche sperato che le cinesi sbagliassero. Ma loro sono di un altro pianeta. Diciamo che abbiamo vinto il mondiale tra le atlete normali”.

Le uniche migliori delle due italiane (che hanno chiuso con 307.80 punti) sono state le cinesi Wu Minxia e Shi Tingmao (338.40). Bronzo per le canadesi Jennifer Abel e Pamela Ware (292.08). Per la grande Wu Minxia è il sesto titolo iridato ed il quarto consecutivo vinto in questa prova.

Clicca qui per riguardare il video della finale  ;

qui per le info sul programma e su dove seguire le gare dei Mondiali di Nuoto Barcellona 2013 

Leave a Reply