Sollevamento Pesi — 28 ottobre 2013 at 16:45

Russia e Cina hanno dominato a Wroclaw nei Mondiali di Sollevamento Pesi 2013

by
Liao Hui (Cina)

Liao Hui (Cina)

Ben 317 atleti in rappresentanza di 59 nazioni si sono sfidati a Wroclaw, in Polonia per l’ottantesima edizione dei Mondiali di sollevamento pesi. La parte del leone l’hanno fatta le rappresentative cinese e russa che hanno chiuso la rassegna ai primi due posti del medagliere, la Russia con 12 medaglie, 6 ori, 3 argenti e 3 bronzi, e la Cina con 10 medaglie frutto di 6 ori, 2 argenti e 2 bronzi per la Cina.

Grandissima rivincita per la Russia che torna tra le protagoniste assolute del sollevamento pesi dopo che a Londra non aveva portato a casa neppure un oro, ma solo 5 argenti ed un bronzo.

Al ritrovato ruolo da protagonista della russia, fa da contraltare il Kazakhstan che dopo la scorpacciata di titoli di un anno fa, ben quattro, si deve accontentare di sole due medaglie, una d’argento ed una bronzo, per’altro entrambe ottenute nella gara 94 Kg uomini

Tra  le conferme delle ultime Olimpiadi, quella nella categoria 56 Kg del nordcoreano Om Yun-Chol che dopo aver vinto il titolo olimpico lo scorso anno ed i campionati asiatici a giugno, si è imposto con tanto di record mondiale con 289 Kg sollevati, 127 nello strappo e 162 di slancio. Nella stessa gara, ottimo settimo posto per Mirco Scarantino che ha battuto tutti i record italiani di categoria, portandoli a 113 kg di strappo e 141 kg di slancio.

Un’altra conferma di Londra è quella del fortissimo cinese Lu Xiaojun, nella categoria 77 Kg che ha vinto il suo terzo oro mondiale dopo Goyang 2009 e Parigi 2011, intervallati dall’argento di Antalya nel 2010. La vittoria giunta con tanto di record mondiale (380 Kg totali), lo fa entrare di diritto tra i grandissimi della disciplina. Nella stessa gara, prima medaglia assoluta per l’Uzbekistan con il terzo posto di Ulugbek Alimov. Uzbekistan che con Ruslan Nurudinov vince il suo primo oro assoluto nella categoria 105 Kg, davanti al russo David Bedzhanyan ed all’unico polacco salito sul podio, Bartłomiej Bonk, terzo anche agli ultimi Giochi.

Oltre a quello di Om, altri due record mondiali assoluti sono stati battuti: quello della categoria 69 Kg uomini da parte del cinese Hui Liao che sollevato ben 358 Kg. Tutta la gara è stata spettacolare ed incerta: argento, come due anni fa a Parigi, al russo Oleg Chen con 340 Kg e bronzo all’atleta dell’Azerbajian Firidun Guliyev, 337 Kg e record mondiale giovanile, che ha preceduto il nordcoreano Kim Myong Hyok solo per aver effettuato il sollevamento in meno tentativi. L’altro primato è quello della russa Tatiana Kashirina, nella categoria +75 Kg donne, che ha sollevato 332 Kg in totale con il record di 190kg nello slancio.

La prossima edizione si svolgerà dal 7 al 17 novembre 2014 ad Astana, in Kazakhstan. Ecco il medagliere finale dei Campionati Mondiali 2013 di Sollevamento Pesi:

 RUSSIA 6-3-3

 CINA 6-2-2

 NORD COREA 1-5-0

 UZBEKISTAN 1-0-1

 CINA TAIPEI 1-0-0

 AZERBAIGIAN 0-1-1

 KAZAKISTAN 0-1-1

 BULGARIA 0-1-0

 ECUADOR 0-1-0

 IRAN 0-1-0

 BIELORUSSIA 0-0-2

 COLOMBIA 0-0-1

 MESSICO 0-0-1

 POLONIA 0-0-1

 TAILANDIA 0-0-1

 VIETNAM 0-0-1

La Playlist con i video di tutte le finali:

Leave a Reply