Rugby a 7 — 28 giugno 2013 at 14:32

Prove di Olimpiadi 2016 per il rugby a 7 con la World Cup 2013 a Mosca

by

Luzhniki-Stadium-Rugby-Sevens

Alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 debutterà ufficialmente come sport olimpico, è il rugby a 7 e da oggi sino al 30 giugno c’è un’importante occasione per conoscerlo meglio. Si disputa infatti, in Russia, a Mosca, la sesta edizione della World Cup, torneo iridato con cadenza quadriennale.

Nelle precedenti edizioni vittorie per Inghilterra (1993), Fiji (1997 e 2005), Nuova Zelanda (2001) e Galles (2009), campione in carica grazie al successo ottenuto in finale a Dubai (Uae) nell’ultima edizione per 19-12 sull’Argentina. Il teatro dell’edizione 2013 è lo stadio Luzhniki che ha ospitato i Giochi Olimpici di Mosca 1980. In gara al maschile 24 squadre divise in 6 gruppi nella prima fase. Al femminile invece 16 nazionali, divise in 4 gruppi nella prima fase, si contenderanno il titolo. Diverse partite si giocheranno in un campo secondario, al Gorodok Stadium.

Purtroppo non è presente l’Italia che preferisce per il momento puntare sul rugby a 15, nonostante il nuovo status di sport olimpico raggiunto dal rugby a 7.

Le partite sono veloci, dinamiche, piene di azioni e piacevoli da guardare. Ogni incontro è composto da 2 tempi di 7 minuti l’uno.

clicca qui per guardare le partite in streaming sul sito ufficiale ; clicca qui per tutti i risultati 

Leave a Reply