Pentathlon — 24 agosto 2013 at 13:58

Mondiali Pentathlon Moderno: Festa lituana con gli ori di Justinas Kinderis e Laura Asadauskaite, prima come a Londra 2012

by

1098416_635669369801104_1934141080_nLa lituana Laura Asadauskaite ha vinto la prova individuale femminile ai Campionati Mondiali di Pentathlon Moderno 2013, in svolgimento a Kaohsiung (Taiwan). La campionessa olimpica di Londra 2012 è stata autrice di una grande rimonta nella prova combined (tiro e corsa) dopo che con scherma, nuoto ed equitazione era indietro rispetto alle leader di classifica e si trovava addirittura al 19mo posto.

Alle sue spalle la brasiliana Yane Marques, che è salita di un gradino rispetto al bronzo olimpico di un anno fa. Terzo posto per la russa Donata Rimsaite. Quinta la francese Elodie Clouvel, in testa alla gara prima dell’ultima prova, ed ancora più giù la britannica Samantha Murray. L’argento olimpico 2012 partiva come seconda nella prova combined ma è scivolata sino alla 14ma posizione, preceduta anche dall’italiana Gloria Tocchi.

La giovane azzurra, bronzo ai Mondiali juniores, si è comportata molto bene, nella sua prima esperienza iridata senior, chiudendo al 12mo posto. A metà della prova combined si era trovata addirittura, per alcuni secondi, anche in quarta posizione. Per quanto riguarda le altre azzurre in gara 20ma Lavinia Bonessio e 33ma Claudia Cesarini (clicca qui per i risultati completi). Con questi risultati l’Italia ha chiuso al quarto posto nella classifica a squadre femminile, vinta dalla Gran Bretagna davanti a Cina e Ucraina.

La prova è stata condizionata dalle cattive condizioni meteo (pioggia torrenziale e vento) di Kaohsiung che hanno fatto rinviare ad oggi le ultime due prove, previste per ieri.

1148916_635772726457435_2075155238_nSi è invece svolta regolarmente, nell’arco della giornata odierna, la prova individuale maschile dove a far festa è stata ancora la Lituania con l’oro di Justinas Kinderis che al termine della combined ha preceduto di 5″ sul traguardo il britannnico Nicholas Woodbridge e di 9″ il campione del mondo 2012, il russo Alexsander Lesun, al comando prima dell’ultimo atto di gara.

Il migliore degli italiani è stato Nicola Benedetti, ottavo, a 24″ dal vincitore, 34mo invece Pierpaolo Petroni (clicca qui per i risultati completi). Ottava anche l’Italia nella classifica a squadre maschle che ha visto primeggiare la Francia su Russia e Corea del Sud.

clicca qui per il riepilogo con tutti i vincitori ed i medagliati, gara per gara, dei Mondiali di Pentathlon Moderno 2013

Leave a Reply