Pallavolo, Volley — 2 gennaio 2016 at 13:39

#RoadToRio Gennaio di fuoco nel Volley per la qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016

by

pallavolo rio 2016 mascotteLa Road to Rio della pallavolo maschile e femminile è una delle più complicata per gli sport di squadra inseriti nel programma delle Olimpiadi e vive un momento cruciale con l’inizio del nuovo anno. Nei primi giorni del 2016 infatti, sono previsti una serie di tornei di qualificazione per Rio 2016. Ma vediamo esattamente com’è la situazione e quale il quadro sulla strada verso l’Olimpiade.

DONNE:

In campo femminile 3 nazionali sono al momento già qualificate: il Brasile, paese ospitante, la Cina e la Serbia, prima e seconda nella World Cup 2015. Restano da assegnare altri 9 posti, 4 dei quali alle vincenti di 4 tornei preolimpici che si svolgono tra gennaio e febbraio.

ankara 2016 pallavolo torneo qualificazione olimpica donneIl torneo di qualificazione olimpica europea va in scena ad Ankara, in Turchia dal 4 al 9 gennaio. In campo  c’è anche l’Italia con avversarie Russia, Belgio e Polonia nel girone B, mentre nel girone A sono inserite Turchia, Germania, Olanda e Croazia. Le prime due di ogni gruppo accedono alle semifinali, solamente la vincente della finale andrà a Rio 2016, ma sarà fondamentale centrare anche il secondo e il terzo posto che consentono la partecipazione all’ultima spiaggia dell’ultimo torneo di qualificazione olimpica.

Dal 6 al 10 gennaio torneo di qualificazione olimpica anche per il Sud America, a Bariloche, in Argentina, con 5 squadre a contendersi il pass a 5 cerchi (Argentina, Cile, Venezuela, Perù, Colombia). Anche il Nordamerica (7-9 gennaio a Lincoln, Usa con Stati Uniti, Repubblica Dominicana, Portorico e Canada) e l’Africa (12-19 febbraio a Yaondè, Camerun con 7 nazionali impegnate) qualificano una squadra grazie ai propri tornei.

I restanti 4 posti (1 garantito alla migliore asiatica) saranno assegnati dal torneo preollimico intercontinentale che si svolgerà in Giappone dal 14 maggio al 5 giugno.

UOMINI:

In campo maschile sono 4 le nazionali qualificate. Oltre al Brasile, paese organizzatore, ci sono Usa e Italia, prima e seconda della World Cup 2015 oltre all’Argentina, vincitrice del torneo preolimpico sudamericano. Restano 8 posti da assegnare.

torneo qualificazione olimpica pallavolo uomini rio 2016

Tre arriveranno da 3 tornei preolimpici previsti nelle prime 2 settimane di gennaio, quello europeo sarà il più competitivo. A Berlino, dal 5 al 10 gennaio, saranno al via 8 squadre. Stesso meccanismo del torneo femminile visto in precedenza. Nel gruppo A Germania, Polonia, Serbia e Belgio, nel gruppo B Russia, Bulgaria, Francia e Finlandia. Solo la vincitrice staccherà il pass per Rio 2016, sarà una vera e propria battaglia, anche solo per assicurarsi l’ultima spiaggia del torneo preolimpico conclusivo.

Altre 2 nazionali si qualificheranno poi dai tornei in Nordamerica (8-10 gennaio a Edmonton, in Canada con Portorico, Cuba, Messico e Canada) e in Africa (7-14 gennaio in Congo Brazzaville, con 4 team impegnati nella fase conclusiva).

Come per le donne, anche per gli uomini, gli ultimi 4 posti (1 garantito alla migliore asiatica) saranno assegnati dal torneo preolimpico intercontinentale che si svolgerà in Giappone dal 14 maggio al 5 giugno.

Che il gennaio di fuoco della pallavolo sulla strada per Rio 2016 abbia dunque inizio!

IN TV:  4 gennaio ore 15.20 da Ankara diretta di Polonia-Russia (RaiSport1); 5 gennaio ore 12.50 da Ankara diretta di ITALIA-Russia (RaiSport2); 6 gennaio ore 12.50 da Ankara diretta di ITALIA-Belgio (RaiSport2); ore 20.15 da Berlino diretta di Russia-Francia (RaiSport1); 7 gennaio ore 18.20 da Ankara diretta di ITALIA-Polonia (RaiSport1); 8 gennaio ore 15.20 da Ankara diretta semifinale 1 (RaiSport1); ore 18.20 da Ankara diretta semifinale 2 (RaiSport1); 9 gennaio ore 15.20 da Ankara diretta finale 3. posto (RaiSport1); ore 18.20 da Ankara diretta finale 1° posto (RaiSport1); ore 0.00 da Berlino differita semifinale 2 (RaiSport1); 10 gennaio ore 6.00 da Berlino differita semifinale 1 (RaiSport1); ore 21.55 da Berlino diretta finale 1°posto (RaiSport1)

 

Leave a Reply