Pallavolo, Volley — 10 settembre 2014 at 23:00

Mondiali volley Polonia 2014: Prima sconfitta per i padroni di casa, Italia ancora ko e con un piede fuori

by

usa-poland2014La seconda fase dei Mondiali di pallavolo maschile 2014 in Polonia è scattata oggi con le 16 squadre rimaste in gara divise in due pool da 8. Solamente le prime 3 di ciascun girone potranno accedere alla fase successiva.

Nella pool E è arrivata la prima sconfitta per i padroni di casa. I polacchi, nonostante il caldissimo pubblico di Lodz, sono stati battuti infatti dagli Stati Uniti che si sono imposti in 4 set (29-27, 25-22, 25-27, 25-23). Nuova battuta d’arresto purtroppo anche per la nazionale italiana, superata nettamente dalla Serbia, vittoriosa per 3 set a 0 (25 – 19, 29 – 27, 25-22). Con questo risultato gli azzurri, attesi domani dalla sfida contro la Polonia, sono con un piede fuori dal torneo iridato. Con le vittorie di Iran su Australia (3-1) e Francia su Argentina (3-1) questa la classifica della Pool E:

Francia 10, Polonia 9, Serbia 9, Iran 8, Usa 7, Argentina 3, Italia 2, Australia 0

Nella pool F continua a guidare il Brasile che si è imposto oggi 3-0 sulla Bulgaria. Successi netti anche per Germania (3-0 contro la Cina) e Russia (3-0 sulla Finalndia). Più combattuta la sfida tra Cuba e Canada che si è risolta al tiebreak in favore dei canadesi. In virtù di questi risultati ecco come si presenta la classifica di questo girone:

Brasile 12, Russia 11, Germania 9, Canada 7, Bulgaria 5, Finlandia 2, Cuba 2, Cina 0

Leave a Reply