Nuoto — 25 aprile 2014 at 09:00

Micheal Phelps battuto da Ryan Lochte nel giorno del suo positivo rientro in gara (video)

by

201404242040744403851-640x359Il giorno dell’atteso rientro in gara per Michael Phelps, l’atleta più medagliato nella storia delle Olimpiadi, è arrivato. Tanta curiosità per rivedere di nuovo in acqua lo squalo di Baltimora. Nel meeting Grand Prix di Mesa, in Arizona, si è concentrato sui 100 farfalla, specialità di cui detiene il record mondiale, oltre ai 3 ori olimpici consecutivi (altro record) vinti tra Atene 2004, Pechino 2008 e Londra 2012.

Dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle eliminatorie, Phelps è stato battuto in finale (52″13) dal rivale di sempre Ryan Lochte che si è imposto con il tempo di 51″93.

Niente male dunque come prima gara, con il quinto tempo mondiale dell’anno. Per il momento Phelps ha dimostrato che può essere ancora competitivo, ma la strada per i Giochi di Rio 2016 è ancora lunga e piena di incognite. E’lo stesso campionissimo statunitense a dire di non pensare ancora all’Olimpiade brasiliana. Per ora la cosa che gli interessava era ritornare alle gare, di cui aveva sentito la mancanza e lo ha fatto con felicità, confermando di essere sulla via per ritrovare il ritmo nella bracciata, stimolato, come sempre, dall’eterna sfida con Lochte.

seguite cerchidigloria.it anche su facebook , twitter youtube

Leave a Reply