Nuoto — 3 febbraio 2014 at 20:15

Ian Thorpe in riabilitazione per combattere la depressione

by

1391416370000-XXX-Swim-thorpe-reax-KP548Continua un momento difficile per Ian Thorpe, uno dei campioni più celebrati del mondo del nuoto, vincitore di 8 medaglie (5 ori) alle Olimpiadi tra Sydney 2000 ed Atene 2004, oltre a 11 allori mondiali. E’stato James Erskine, manager dell’australiano, infatti a confermare che “Thorpedo” dovrà iniziare un processo di riabilitazione per curarsi dalla depressione.

L’ex nuotatore è stato trovato a vagare disorientato per una strada di Sydney, lunedì mattina. La polizia è intervenuta su segnalazione di un residente della zona che lo aveva visto avvicinarsi al suo veicolo. Thorpe stava camminando in un chiaro stato di incoscienza, causato da un mix di antidepressivi e antidoloforici, non dall’alcool come ci ha tenuto a far sapere il suo entourage

Thorpe che aveva cercato invano di rientrare alle gare per i Giochi Olimpici di Londra 2012, era già stato in ospedale solo 6 giorni fa. Attualmente vive in Svizzera e si trovava in Australia dal periodo delle festività. L’augurio è che questo grande campione sappia superare questo problema e tornare ad una vita serena.

Video – la finale dei 200 stilelibero ai Giochi Olimpici di Atene 2004:

Leave a Reply