Barcellona 2013, Nuoto — 30 luglio 2013 at 20:45

Federica Pellegrini la più veloce di tutte nelle semifinali dei 200 stilelibero ai Mondiali di Barcellona

by
Federica Pellegrini indica a fine gara la striscia nera del lutto al braccio per la tragedia dell'Irpinia

Federica Pellegrini indica a fine gara la striscia nera del lutto al braccio per la tragedia dell’Irpinia

Non era ai Mondiali di Barcellona per gareggiare su questa distanza, si è anche un pò arrabbiata quando la notizia è venuta fuori ieri sera, prima che lo annunciasse lei stessa. Voleva farci una sorpresa e ci è riuscita in pieno: domani sera, nella finale dei 200 stilelibero femminili, Federica Pellegrini partirà infatti dalla corsia 4, dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle semifinali.

Con il tempo di 1’55”78 (56”94 ai 100) si è imposta, nella sua semifinale, su grandi nomi come quelli dell’americana Missy Franlin (oggi oro nei 100 dorso) e della francese Camille Muffat, rispettivamente secondo e quarto tempo (terza la spagnola Melanie Costa) .

“Sapevo che sarebbe stata una gara molto tirata ma non pensavo di realizzare questo tempo già oggi” le prime parole dopo la semifinale di Federica Pellegrini, “Domani sarà ancora più dura, non so se le altre si siano nascoste o meno, ora ci dormo su e poi cercherò di essere più combattiva che mai. Ho fatto questo 200 quasi per gioco e il risultato mi sorprende”.

Appuntamento allora a domani per vedere se la Pellegrini riuscirà a regalare a se stessa ed al nuoto azzurro una grande soddisfazione dopo la delusioni delle Olimpiadi di Londra 2012.

Nella giornata di oggi da segnalare lo spettacolare record del mondo della sempre più sorprendente 16enne statunitense Katie Ledecky che, già oro nei 400 stile, ha fatto fermare nei 1500 le lancette a 15’36″53 togliendo il primato che resisteva dal 2007, alla connazionale Katie Ziegler.

Tre campioni olimpici di Londra 2012 si sono confermati, esattamente ad un anno di distanza, con l’oro mondiale: il francese Yannick Agnel che ha dominato la finale dei 200 stilelibero maschili (1’44″20 sesta prestazione di sempre al mondo); la lituana Ruta Meilutyte, prima nei 100 rana femminili (1’04″42), dopo aver stabilito ieri il record mondiale (leggi l’articolo); l’americano Matt Grevers nei 100 dorso maschili (52″93).

Leave a Reply