Hockey Prato, Sport Estivi — 30 giugno 2013 at 17:00

La nazionale femminile di hockey prato chiude sesta la World League di Londra

by

Nella sfida valida per il quinto posto e per la qualificazione ai Mondiali di hockey prato 2014, la nazionale italiana femminile è stata sconfitta nettamente, 0-6, dagli Stati Uniti.

Per  il momento svanisce dunque il sogno mondiale per le ragazze allenate da coach Ferrara, ma resta la consapevolezza di aver giocato una grande World League, in cui sono arrivate 2 vittorie, belle prestazioni ed il riconoscimento per i progressi fatti dalla squadra.

“Il risultato di oggi non deve offuscare quanto fatto dall’Italia in questo torneo e i progressi, costanti, che giocatrici e staff hanno prodotto. L’’Italia ha giocato da protagonista e se alla vigilia ci avessero detto che saremmo arrivati a giocarci la qualificazione alla World Cup in una partita secca, forse in pochi ci avrebbero creduto e invece così è stato. Oggi c’è stato solo un incidente di percorso, ma la strada tracciata è quella giusta e continueremo a percorrerla. Sono orgoglioso, molto orgoglioso, di questa nazionale come lo sono, senza dubbio, tutti gli hockeysti d’Italia”, queste le parole di Luca Di Mauro, presidente della Federazione Italiana Hockey.

Il prossimo appuntamento per la nazionale femminile di hockey prato sarà a Cambrai, per l’Europeo Pool B: “Dimostreremo in campo che vogliamo arrivare in Pool A e che intendiamo entrare tra le prime dodici al mondo, la World League è stata una esperienza fantastica e il prossimo anno ci riproveremo”, parola della capitana azzurra Chiara Tiddi.

Leave a Reply