Hockey Prato — 14 giugno 2014 at 18:34

Dopo l’oro olimpico, Olanda campione del mondo 2014 e ancora regina dell’hockey prato femminile

by

2Le ragazze olandesi dell’hockey prato si sono confermate le migliori al mondo. Dopo il successo alle Olimpiadi di Londra 2012 e alla World League 2013, è arrivato anche il successo ai Mondiali 2014, giocati in casa a L’Aia, il loro settimo trionfo nella storia della manifestazione.

Dopo aver chiuso in testa, a punteggio pieno, il girone della prima fase, l’Olanda ha superato in semifinale l’Argentina 4-0 ed oggi nella finalissima del Kyocera Stadium, l’Australia, imponendosi 2-0, grazie alle reti messe a segno dal capitano Maartje Paumen (top scorer) e da Kim Lammers.

Lo strapotere delle arancioni, guidate da Ellen Hoog (miglior giocatrice del mondiale), è stato evidente sin dall’inizio. Basti pensare che dopo il gol subito nella partita d’esordio vinta 6-1 sul Giappone, nessuna nazionale è riuscita a segnare alla squadra campione del mondo.

La medaglia di bronzo della World Cup 2014 è andata all’Argentina che è riuscita a superare 2-1 (doppietta di Lucha Aymar) nella finale per il terzo posto i sorprendenti Stati Uniti, vera rivelazione del torneo, in zona medaglie dopo 20 anni e superati solo agli shootout in semifinale contro l’Australia.

Video – Gli highlights della finale femminile Olanda-Australia:

La stessa impresa, quella cioè di vincere la World Cup in casa, non è riuscita il giorno seguente alla nazionale maschile dell’Olanda, travolta in finale dall’Australia di Mark Knowles (MVP del torneo), capace di imporsi con un netto 6-1 (tripletta di Ciriello). Bronzo, come tra le donne, per l’Argentina, vittoriosa 2-0 nella finalina contro l’Inghilterra.

Video – Gli Highlights della finale maschile Olanda-Australia:

seguite cerchidigloria.it anche su facebook , twitter youtube

Leave a Reply