Equitazione — 24 agosto 2014 at 14:00

Aperti i World Equestrian Games 2014 in Normandia, in palio i pass per le Olimpiadi di Rio 2016

by

weg2014I World Equestiran Games 2014, sono iniziati ieri in Normandia con la cerimonia d’apertura nello stadio di Caen. Sino al 7 settembre, oltre 1000 atleti, provenienti da 74 differenti nazioni, si contenderanno i titoli mondiali in 8 discipline dell’equitazione.

E’la settima edizione di questa grande manifestazione che assegnerà fra l’altro i primi posti per le Olimpiadi di Rio 2016 nel dressage, concorso completo e salto a ostacoli.

Un’intera regione della Francia ospite l’evento, con diverse città coinvolte. Caen sarà il cuore dei Giochi. Vi si svolgeranno le competizioni di salto ostacoli, dressage, para-dressage, volteggio, reining e attacchi. Le Pin au Haras sarà teatro del dressage e del cross country, mentre Sartilly accoglierà le prove di endurance.

Per quanto riguarda le tre specialità olimpiche, sarà il dressage (25,26,27 e 29 agosto) ad aprire il mondiale. In campo la campionessa olimpica di Londra 2012, la britannica Charlotte Dujardin che proverà a riconfermarsi al top della specialità nell’individuale. Avversari principali i tedeschi Helen Langenhanenberg e Matthias Rath. Assente l’olandese Danielle Heijkoop. Italiani in gara: Federica Scolari (Beldonwelt); Ester Soldi (Harmonia); Leonardo Tiozzo (Randon); Valentina Truppa (Fixdesign Eremo del Castegno).

Nel concorso completo (28,29,30 e 31 agosto), diviso in tre prove: cross country, dressage e salto, ad eccezione dell’australiana Sonja Johnson, ci saranno tutti i top 10 della specialità. Anche qui il campione olimpico in carica, il tedesco Daniel Jung, parte con i favori del pronostico nell’individuale e nella prova a squadre dove la sua Germania dovrà presumibilmente lottare contro Gran Bretagna e Nuova Zelanda per il gradino più alto del podio. Italiani in gara: Evelina Bertoli (Leitrim Orient Express); Stefano Fioravanti (Nodin d’Orval); Alberto Giugni (Sportsfield Quality); Vittoria Panizzon (Borough Pennyz); Giovanni Ugolotti (Stilo Kontika). 

Le spettacolari prove di salto a ostacoli (3,4,6 e 7 settembre), chiuderanno i Giochi Equestri 2014. Tutti al via i grandi nomi come i britannici Scott Brash e Ben Maher, i tedeschi Ludger Beerbaum e Marcus Ehning, l’americano Ken Farrington, oltre al campione olimpico 2012, lo svizzero Steve Guerdat. Italiani in gara: Lorenzo De Luca (Evita van de Veldbalie); Juan Carlos Garcia (Bonzai Van de Warande); Emanuele Gaudiano (Cocoshynsky); Luca Maria Moneta (Neptune Brecourt); Fabio Brotto (R-Gitana).

Video – Highlights dalla Cerimonia d’apertura:

seguite cerchidigloria.it anche su facebook , twitter youtube

Leave a Reply