Atletica — 4 settembre 2013 at 19:00

Usain Bolt: “Dopo Rio 2016 mi ritiro”

by

article-2411371-1B9EBD98000005DC-466_634x387Usain Bolt ha parlato oggi anche dell’ipotesi sul suo ritiro, durante la conferenza stampa del Memorial Van Damme, il meeting conclusivo della Diamond League 2013 che avrà luogo a Bruxelles, venerdì 6 settembre.

Penso che dopo le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016  sarebbe il momento giusto per ritirarmi“, ha dichiarato l’icona dell’altetica mondiale, per due volte capace di ripetere la tripletta d’oro di 100,200 e 4×100 ai Giochi di Pechino 2008 e di Londra 2012.

Bolt che avrà 30 anni nel 2016, ha raggiunto quest’anno anche un altro mito dell’atletica come Carl Lewis, eguagliandolo a quota 8 ori vinti nei Campionati Mondiali, grazie ai 3 titoli vinti a Mosca 2013.

Da qui sino all’Olimpiade brasiliana il giamaicano ha comunque le idee chiare: “Voglio contiunare a dominare, se voglio essere ricordato tra i grandi miti dello sport, devo farlo fino alla fine della mia carriera, chiudendo al top“. Bolt ha poi detto di aver imparato molto da questa stagione, iniziata a rilento per problemi fisici ed ha anche  lanciato l’ipotesi di una sua partecipazione ai Giochi del Commonwealth 2014 che si terranno a Glasgow, in Scozia: “Non ho mai partecipato in questa competizione, da giamaicano posso farlo e sarebbe bello aggiungere altre medaglie alla mia collezione“.

Aggiornamento: Per la cronaca Bolt si è imposto nei 100 metri del Memorial Van Damme di Bruxelles, vincendo in 9.80. Ecco il video della gara: 

Leave a Reply