Calcio — 5 giugno 2015 at 22:07

Al via in Canada i Mondiali 2015 di calcio femminile

by

calcio mondiali femminiliTutto è pronto per il via dei Mondiali di calcio femminile 2015. Teatro dell’evento è il Canada dal 6 giugno, sino al 6 luglio, giorno della finalissima. Si tratta della settima edizione della rassegna iridata.

La prima, nel 1991, ovvero 5 anni prima che il calcio femminile debuttasse alle Olimpiadi (Atlanta 1996), ha visto la vittoria degli Stati Uniti, nazionale campione anche nel 1999 e finalista nell’ultima edizione, quella del 2011, vinta dal Giappone. Le altre 2 squadre capaci di laurearsi campioni del mondo, sono state Norvegia (1995) e Germania, l’unica a vincere per 2 edizioni consecutive (2003 e 2007).

In Canada saranno impegnate 24 nazionali. Assente l’Italia, eliminata nello spareggio della zona europea, contro l’Olanda. Nella prima fase le squadre sono divise in 6 gruppi da 4 squadre. Accederanno agli ottavi di finale, le prime due di ogni raggruppamento, più le 4 migliori terze.

Ecco la composizione dei gironi:

gruppo A: Canada, Cina, Nuova Zelanda, Olanda;  gruppo B: Germania, Costa d’Avorio, Norvegia, Thailandia; gruppo C: Giappone, Svizzera, Camerun, Ecuador; gruppo D: Svezia, Nigeria, Stati Uniti, Australia;  gruppo E: Brasile, Corea del Sud, Spagna, Costarica; gruppo F: Francia, Inghilterra, Colombia, Messico.

Le partite del Mondiale 2015 si svolgeranno in 5 diverse città canadesi: Montreal, Ottawa, Winnipeg, Edmonton, Moncton e Vancouver che sarà la sede della finale, giocata nel BC Place Stadium, già teatro della Cerimonia d’apertura dei Giochi Olimpici Invernali del 2010.

Tutto è pronto, non resta che attendere il calcio d’inizio, nella notte italiana tra il 6 e il 7 giugno con le sfide Canada-Cina e Nuova Zelanda-Olanda.

Leave a Reply