Sochi 2014: Vincitori e medagliati del 15 febbraio

by
an

Viktor An

Sci alpino: Il titolo olimpico 2014 del Supergigante femminile va all’austriaca Anna Fenninger che si impone sulla tedesca Maria Hoefl-Riesch e sulla connazionale Nicole Hosp.

Short Track: Il sudcoreano, naturalizzato russo Viktor An, trionfa nei 1000 metri maschili, centrando il suo quarto oro olimpico, il primo vinto con la Russia. Il pubblico di casa festeggia anche l’argento di Vladimir Grigorev. Bronzo all’olandese Sjinkie Knegt.

Nei 1500 femminili, vinti dalla cinese Yang Zhou, davanti alla sudcoreana Shim Hee Suk, arriva una nuova medaglia per l’azzurra Arianna Fontana, che dopo l’argento dei 500, centra un bronzo bellissimo quanto inaspettato nella distanza più lunga. Per l’Italia che sale a quota 2 argenti e 3 bronzi a Sochi 2014, è la quinta volta sul podio.

Sci di fondo: Con una grande ultima frazione, Charlotte Kalla recupera sulle staffettiste di Finlandia e Germania e va a vincere allo sprint, regalando l’oro della staffetta femminile 4x5km alla Svezia. Argento e bronzo per finlandesi e tedesche. Fuori dal podio, la sorpresa negativa della giornata, la Norvegia, solamente quinta. Ottava l’Italia.

Pattinaggio velocità: Zbigniew Brodka trionfa nei 1500 maschili e conquista il primo oro di sempre per la Polonia in questo sport. Argento all’olandese Koen Werweji,  bronzo al canadese Denny Morrison.

Skeleton: L’oro della prova maschile va al russo Alexander Tretiakov, il migliore al termine delle 4 manche di gara. Argento al lettone Martins Dukurs, bronzo all’americano Matthew Antonie.

Salto con gli sci: Giornata da sogno per la Polonia e Olimpiade indimenticabile per Kamil Stoch, che dopo il titolo del normal hill, si aggiudica la vittoria anche sul trampolino grande. Argento allo spettacolare quasi 42enne giapponese Noriaki Kasai, alla settima partecipazione ai Giochi e di nuovo sul podio 20 anni dopo Lillehammer 1994 (argento a squadre). Bronzo allo sloveno Peter Prevc.

seguite cerchidigloria.it anche su facebook , twitter youtube

Leave a Reply