Snowboard, SOCHI 2014 — 11 febbraio 2014 at 19:55

Sochi 2014 Snowboard: Iouri Podladtchikov spezza il regno di Shaun White nell’halfpipe

by

ImmagineLa finale dell’halfpipe maschile ci consegna la più grande sorpresa di giornata e forse anche di tutti i XXII Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014. Il campionissimo americano Shaun White era atteso da tutti alla riconferma dell’oro già vinto a Torino 2006 e Vancouver 2010, per centrare quella che sarebbe stata una storica tripletta ma non è andata così.

Il regno di “flying tomato” è stato spezzato dallo svizzero di origine russa Iouri Podladtchikov che con i 94.75 punti della sua seconda run ha fatto segnare il punteggio migliore. Ma non finisce qui, perchè White è finito addirittura fuori dal podio, superato anche dai due giovani giapponesi Ayumu Hirano (93.50) e Taku Hiraoka (92.25).

Il meglio che l’icona mondiale dello snowboard è riuscito a realizzare nell’ultimo tentativo a disposizione, dopo aver sbagliato nella prima run, gli è valso 90.25 punti. E pensare che in mattinata nelle qualificazioni, White aveva dato la solita impressione di sicurezza e facilità disarmante andando a stampare una run da 95.75 punti, lo score in assoluto più alto visto in giornata.

Il 25enne Podladtchikov, campione del mondo 2013 della specialità, ha davvero di che festeggiare dopo quanto raggiunto stasera a Sochi.

seguite cerchidigloria.it anche su facebook , twitter youtube

Leave a Reply