SOCHI 2014, Viaggio della Fiamma — 5 ottobre 2013 at 20:06

Sochi 2014: La fiamma olimpica, consegnata alla Russia, lascia la Grecia e vola a Mosca (video)

by

BV08fXcCQAADK5PSi è conclusa da pochi minuti, allo stadio Panathinaiko di Atene, la Cerimonia di consegna della fiamma olimpica alla Russia, il paese che si appresta ad ospitare dal 7 al 23 febbraio 2014, le 22me Olimpiadi Invernali a Sochi.

Panagiotis Markouizos è stato l’ultimo dei 250 tedofori che hanno portato la torcia in questi giorni, dopo l’accensione ad Olympia lo scorso 29 settembre, per 2000 km sulle strade elleniche, toccando 33 città.

La fiamma è stata consegnata dal Presidente del Comitato Olimpico greco, Spyros Capralos, nelle mani del primo ministro russo Dmitri Kozak che ha lasciato lo stadio Panathinaiko con il fuoco olimpico all’interno di una lanterna che lo custodisce. Così sarà trasportato in aereo, sino a Mosca.

Il 7 ottobre inizierà la lunga staffetta (65mila km e 14mila tedofori), sul territorio russo, che avrà come destinazione il braciere del Fisht Olympic Stadium, la sera del 7 febbraio 2014, a conclusione della Cerimonia d’apertura di Sochi 2014. Seguiremo su “Cerchi di Gloria” tutto il viaggio. Seguiteci anche su facebook e twitter.

Leave a Reply