SOCHI 2014 — 21 gennaio 2014 at 20:15

Sochi 2014: Javier Fernandez portabandiera della Spagna più numerosa nelle Olimpiadi Invernali

by

fernandez-130126-raw-thumb-620xauto-269076La Spagna ha scelto il suo portabandiera per la Cerimonia d’apertura dei XXII Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014. Il 7 febbraio al Fisht Olympic Stadium, sarà Javier Fernandez a guidare la delegazione iberica.

Una scelta ampiamente annunciata e meritata visti i risultati ottenuti dal 22enne madrileno che si è laureato a Budapest, pochi giorni fa, per la seconda volta consecutiva campione europeo maschile nel pattinaggio artistico. Fernandez ha già gareggiato a Vancouver 2010, finendo 14mo ma a Sochi sarà un serio candidato per la medaglia. Qualora ci riuscisse sarebbe il terzo spagnolo a salire su un podio olimpico dopo Paco Fernandez Ochoa (oro nello slalom maschile a Sapporo 1972) e Blanca Fernandez Ochoa (bronzo nello slalom femminile ad Albertville 1992).

E’un grande onore essere il portabandiera spagnolo in una grande competizione come le Olimpiadi, il massimo per ogni sportivo. Da quando ho iniziato a pattinare è sempre stato un mio sogno parteciparvi un giorno. Sono molto contento anche per tutti coloro che hanno lavorato in questi anni affinchè il pattinaggio crescesse sempre di più nel nostro paese“, queste le parole di Fernandez nel commentare la sua nomina.

La Spagna si presenterà in Russia con la delegazione più numerosa della sua storia in una Olimpiade Invernale, ben 21 gli atleti, uno in più rispetto ai 20 di Grenoble 1968. Ecco i nomi:

Carolina Ruiz, Alex Puente, Ferrán Terra, Paul de la Cuesta, Pol Carreras (Sci Alpino); Queralt Castellet, Ruben Vergés, Laro Herrero, Lucas Eguíbar, Regino Hernández (Snowboard); Katia Griffiths (Freestyle); Laura Orgue, Javier Gutiérrez, Imanol Rojo (Sci di fondo); Victoria Padial, Víctor Lobo (Biathlon); Javier Fernández, Javier Raya, Sara Hurtado, Adriá Díaz (Pattinaggio artistico); Ander Mirambell (Skeleton)

Leave a Reply