Biathlon, Pattinaggio velocità, Ski Jumping, Slittino, SOCHI 2014 — 11 febbraio 2014 at 19:00

Sochi 2014: Altri fatti salienti dalle gare di martedì 11 febbraio

by

ddddddPattinaggio velocità: La coreana Sang Hwa Lee, si riconferma, 4 anni dopo, campionessa olimpica nei 500 metri femminili del pattinaggio velocità. Con il titolo conquistato a Sochi 2014, è diventata la terza donna ad aver vinto almeno 2 ori in questa distanza dopo l’americana Bonnie Blair e la canadese Catriona Le May Doan.

Biathlon: La bielorussa Darya Domracheva vince la prova ad inseguimento femminile e regala alla sua nazione la seconda medaglia d’oro in assoluto, da quando partecipa come nazione indipendente, nelle Olimpiadi Invernali, la prima vinta da una donna. Ottavo posto per la migliore delle italiane, Karin Oberhofer.

Slittino: La Germania trionfa ancora nello slittino femminile, per la quinta edizione consecutiva. A Sochi 2014 le tedesche occupano il primo e il secondo gradino del podio. Vince Natalie Geisenberger davanti a Tatjana Huefner con il più grande margine (1″139) dal 1964 ad oggi. Bronzo alla statunitense Erin Hamlin.

Salto con gli sci: La tedesca Carine Vogt è la prima campionessa olimpica nella storia del salto con gli sci femminili. Vince l’oro davanti all’austriaca Daniela Iraschko-Stolz e alla francese Coline Mattel che (a 18 anni e 100 giorni) diventa la seconda più giovane medagliata francese in tutte le Olimpiadi Invernali. Fuori dal podio la nipponica Sara Takanashi, favoritissima della vigilia. Ottima prova dell’azzurra Evelyn Insam che chiude quinta.

seguite cerchidigloria.it anche su facebook , twitter youtube

Leave a Reply