Pattinaggio di Figura, Road to Sochi 2014 — 19 settembre 2013 at 14:00

Road to Sochi – Valentina Marchei ep.4: “Pronta per la prima gara della stagione olimpica”

by

1187193_566541093382194_83030102_nCi siamo. Prima gara di questa stagione Olimpica alle porte. Rientro a casa dopo un allenamento estivo fantastico. Nessun incidente di percorso, allenamento regolare e qualche weekend lungo per staccare. Forse una delle più belle estati mai vissute. Tanta la voglia di affrontare la stagione esaltante che sta per cominciare.

Così s’inizia a Sesto San Giovanni, una sorta di prova del nove, dove testerò i nuovi programmi davanti a giudici, ma soprattutto al pubblico di casa. Amici, parenti e chi più ne ha più ne metta! Yay!

Di solito non incomincio così presto la mia stagione, quest’anno abbiamo deciso che gareggiare in casa, nella pista in cui mi alleno quando rientro in Italia e per il club per cui gareggio, sarebbe stata un’ottima occasione per “rompere il ghiaccio” . S’incomincia per davvero, adesso. Non si scherza più.

io e Michael Phelps

io e Michael Phelps

Come mi sento? Bene. Sono serena, contenta del lavoro che abbiamo svolto e con tanta voglia di mostrare la Vale di quest’anno, inguaribile romantica nel programma corto sulle note di “Torna a Surriento” e donna sensuale nel programma lungo su “Nayah”. Il primo è un omaggio all’Italia e alle mie radici in quest’anno in cui bisogna tenere alta la nostra bandiera.

In Michigan tornerò presto, anzi prestissimo. Dopo la gara, intanto, mi godo la mia famiglia per qualche giorno, poi avrò qualche impegno qua e là, qualcuno anche importante: le visite olimpiche a Roma, per esempio.

A proposito di Oly… la settimana scorsa, durante una serata con amici, mi è capitato d’incontrare Michael Phelps. Come dice la mia preparatrice atletica a proposito dell’incontro, «ogni cosa accade per una ragione». Più olimpica di questa! Un ragazzo acqua e sapone, Michael, e un fan dello sport in generale. L’«in bocca al lupo» di Phelps me lo tengo stretto, ma mi tengo soprattutto quell’energia positiva che mi ha trasmesso e che mi dà una marcia in più ogni volta che ci penso. Il Michigan: un posto così tranquillo che a volte ti stupisce con inaspettati incontri speciali…

DSC04533L’autunno arriva e con esso anche il mio rapporto morboso con la vasca da bagno e l’epsom salt, che io chiamo il sale magico da bagno. Ogni giorno 20 minuti a mollo mi permettono d’affrontare con meno acciacchi la giornata seguente. Anche il sonnellino pomeridiano è un must. Insomma, chiamatemi pure “nonna Vale”, ma sono certa mille altri atleti come me, in questo periodo, prestano la massima attenzione ai tutti i minimi particolari.

Dell’estate mi mancherà il kayaking che facevo sul lago di fronte a casa, il trampolino all’aria aperta, le gite in barca, le grigliate low fat e le serate a guardare le stelle… Ma questo autunno (e inverno) di soddisfazioni ce ne toglieremo molte!

Appuntamento, dunque, questo weekend a Sesto San Giovanni, in Piazza Primo Maggio. Io gareggio il 21 settembre alle 15.30 e il 22 settembre alle 10. Siete tutti invitati!

Leave a Reply