Road to Sochi 2014, Short Track, SOCHI 2014 — 21 novembre 2013 at 17:50

Road to Sochi 2014 – Arianna Fontana ep.6: “Ottimi riscontri dalle qualifiche olimpiche”

by

1441227_10200145495600063_938021001_nCon le ultime due tappe si è conclusa la Coppa del mondo 2013-2014 di Short Track. Gareggiare a Torino è sempre bello. E’ dove ho vinto la mia prima medaglia olimpica nel 2006, e disputare una prova di qualifica per le Olimpiadi di Sochi 2014, proprio in questa città è stato il massimo.

Finalmente i miei fan hanno avuto la possibilità di vedermi gareggiare dal vivo e fare il tifo per me e per la squadra, è stato molto bello e questo mi ha davvero dato una carica in più. Era come se loro mi trasmettessero la loro energia e mi hanno spinta ad andare ancora più forte!

E così è stato nei 500m, appena dopo lo sparo del via l’obiettivo era quello di arrivare alla cinese Wang Meng. Passate le prime due avversarie mancava solo lei, non mi è riuscito il sorpasso ma mi sono fatta vedere, è il mio sogno batterla e voglio riuscirci.

La vittoria sulla distanza dei 1000 metri in Russia (a Kolomna), la settimana successiva, è stata inaspettata. Ero in finale per giocarmi un posto sul podio e non mi sarei aspettata di salire sul gradino più alto. Questo risultato mi ha dato più consapevolezza di ciò che posso fare, ed è un altro stimolo in più che mi spingerà ad allenarmi ed impegnarmi di più in vista delle Olimpiadi a cui mancano ormai meno di 80 giorni.

1452497_10200145496040074_102457400_nE poi c’è la staffetta…dall’anno scorso abbiamo fatto passi da giganti io e le mie compagne di squadra. In pista quando corriamo insieme siamo molto affiatate e abbiamo un unico obbiettivo: andare forte e vincere. Lo stiamo facendo perchè siamo sempre state tra le prime 4 migliori squadre e su 4 tappe di Coppa del mondo, soltanto una volta non siamo salite sul podio. Questo ci da forza e sono sicura che anche le altre ragazze della squadra vedono questi risultati non come un traguardo ma solo una tappa intermedia per qualcosa di più grande!

Ho avuto degli ottimi riscontri in questa Coppa del mondo. Ho gareggiato sempre ad alti livelli e non mi sono mai arresa anche quando una batteria sembrava impossibile. Mi sono stupita di me stessa e ora mi conosco meglio. Ho ancora due mesi per migliorare e li sfrutterò al massimo! Saremo ad allenarci a Courmayeur e prima delle Olimpiadi, a gennaio, avremo i Campionati europei dove dovrò difendere il 5° titolo che ho vinto l’anno scorso. E poi voglio, anzi dovrei dire vogliamo, io e le ragazze, riportare la staffetta al primo posto!

Vi saluto con un video fatto da me sulle gare di Torino e Kolomna, alla prossima!

per leggere tutti gli episodi della “Road to Sochi 2014” di Arianna Fontana, segui il tag “Arianna’s Road to Sochi”

Regno Unito CLICK HERE FOR THE ENGLISH VERSION 

Leave a Reply