Slittino, SOCHI 2014, Sport Invernali — 18 dicembre 2013 at 11:45

Napolitano consegna il tricolore a Armin Zoeggeler, portabandiera alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014

by
Immagine

Foto Mezzelani -GMT

Alle Olimpiadi Invernali di Sochi (Rus) che inizieranno con la Cerimonia d’apertura del 7 febbraio 2014, mancano ormai solo 51 giorni e una rappresentativa di atleti italiani che parteciperanno ai Giochi, è stata ricevuta questa mattina in udienza al Qurinale, dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Nel corso della cerimonia che è iniziata alle ore 11 (con diretta tv su rai due), il capo dello stato ha consegnato il tricolore al portabandiera della spedizione azzurra, il formidabile slittinista Armin Zoggeler, 40 anni a gennaio, pronto a partire per la sesta Olimpiade e inseguire la storica sesta medaglia consecutiva. Il “cannibale” è fresco della 56ma vittoria e del podio n.101, ottenuto lo scorso weekend a Park City (Usa), nella Coppa del mondo di slittino. La bandiera sarà consegnata anche all’hockeysta Andrea Chiarotti, portabandiera italiano per le Paralimpiadi 2014.

Presenti i vertici del CONI con il Presidente Giovanni Malagò, il Segretario Generale Roberto Fabbricini, e il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli.

Questi gli atleti e atleti che hanno presenziato alla Cerimonia: Maurizio Oioli (Skeleton); Simone Fontana (Bob); Chiara Costazza e Giuliano Razzoli (Sci Alpino); Carolina Kostner, Valentina Marchei , Anna Cappellini, Luca Lanotte, Stefania Berton e Ondrej Hotarek (Pattinaggio Artistico); Francesca Lollobrigida, Matteo Anesi, Mirko Giacomo Nenzi, Andrea Giovannini  e David Bosa (Pattinaggio di Velocità Pista Lunga); Cecilia Maffei, Arianna Fontana, Arianna Valcepina, Martina Valcepina, Elena Viviani, Yuri Confortola e Tommaso Dotti (Short Track).

Atleti Paralimpici: Andrea Chiarotti, Florian Planker e Gianluigi Rosa (Ice Sledge Hockey); Melania Corradini, Alessandro Daldoss e la guida Luca Negrini (Sci Alpino); Francesca Porcellato e Enzo Masiello (Sci Nordico), Giuseppe Comunale (Snowboard).

Leave a Reply