SOCHI 2014, Viaggio della Fiamma — 6 ottobre 2013 at 20:00

La piazza rossa di Mosca ha dato il benvenuto alla fiamma olimpica di Sochi 2014…con un piccolo contrattempo

by

ffdfffLa fiamma olimpica è arrivata oggi in Russia, custodita in una lanterna ed accompagnata dal primo ministro russo Dmitri Kozak, che l’aveva presa in consegna ieri ad Atene. Ad ospitare la Cerimonia di benvenuto, è stata la Piazza Rossa di Mosca con il presidente Vladimir Putin che ha dato il via ufficiale alla staffetta della torcia sul territorio russo.

I primi tedofori che hanno portato la torcia presso il Cremlino, sono stati i giovani pattinatori Lina Fyodorova e Maksim Miroshkin, medaglia d’argento ai Giochi Invernali Giovanili l’anno scorso ad Innsbruck. Anche la bobista russa Irina Skvortsova è stata tra le prime protagoniste della staffetta.

Con orgoglio Putin, nel suo discorso ha detto che questi mesi di viaggio della fiamma olimpica mostreranno al mondo com’è realmente la Russia, facendo scoprire le bellezze naturali e culturali del paese.

In questi 123 giorni, saranno 14mila i tedofori che si alterneranno per percorrerere i 65mila km previsti, sino al 7 febbraio 2014, giorno della Cerimonia d’apertura dei Giochi Olimpici di Sochi 2014, i primi Invernali nella storia della Russia ed i secondi ospitati da questa nazione dopo l’edizione estiva di Mosca 1980.

A guastare un pò l’atmosfera di festa un piccolo incidente tecnico occorso ad un tedoforo che ha visto la sua torcia spegnersi. Per riaccenderla è stato usato un comunissimo accendino per sigarette. E’vero che ogni giorno della staffetta, la fiamma viene riaccesa dal fuoco custodito nella lanterna, proveniente da Atene, ma indubbiamente questo piccolo contrattempo non deve certo aver fatto piacere agli organizzatori. Ecco il video:

Su “Cerchi di Gloria” seguiremo tutto il viaggio della fiamma in Russia. Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook, twitter e sul canale youtube.

Leave a Reply