RIO 2016 — 22 gennaio 2014 at 14:22

Thomas Bach in visita in Brasile è fiducioso sui lavori per le Olimpiadi di Rio 2016

by

images (1)Il presidente del CIO Thomas Bach ha incontrato ieri a Brasilia il presidente brasiliano Dilma Rousseff e si è dichiarato fiducioso sul proseguimento dei preparativi per i Giochi Olimpici di Rio 2016, pur ammettendo ancora una volta come il Brasile non abbia tempo da perdere e debba accelerare i lavori per farsi trovare pronto ad ospitare le prime Olimpiadi di sempre in Sud America.

Siamo fiduciosi, perchè abbiamo visto grandi progressi negli ultimi mesi. Il comitato organizzatore ha lavorato molto bene. Ma d’altro canto non va dimenticato che il tempo è la chiave e non abbiamo alcuno giorno da perdere“, queste le parole usate da Bach, alla sua prima visita in Brasile, dall’elezione a numero 1 del CIO.

Il tedesco è rimasto molto colpito da progetti come quello che trasformerà il volto della zona portuale: “Sono sicuro che dopo queste Olimpiadi, la gente di Rio e del Brasile vedrà la differenza tra la città di prima e quella che diverrà al termine dei Giochi, ancora più bella di adesso“.

Nei prossimi giorni il comitato di Rio 2016 dovrebbe annunciare l’operating budget. Nel testo della candidatura era di 2.8 miliardi di dollari, ma è molto probabile che sia destinato a crescere. Bach intanto si appresta a proseguire la sua visita, con altri incontri, incluso quello con gli organizzatori dei Giochi.

Leave a Reply