Due Parole su... — 2 febbraio 2014 at 12:00

Il Museo dello Sport di Torino a rischio chiusura

by

unnamedTra le tante cose per cui vale la pena visitare Torino, dal 12 novembre 2012 ne è nata una in più, ovvero il Museo dello Sport, primo ed unico in Italia, ospitato all’interno dello Stadio Comunale, lo stadio delle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi Invernali del 2006.

Nel museo, nato per iniziativa dell’appassionato Onorato Arisi sono rappresentate oltre 50 medaglie olimpiche, oltre 100 titoli mondiali, centinaia di titoli europei e migliaia di titoli italiani e delle più importanti competizioni internazionali. Ebbene il museo, che tanto successo ha riscosso tra gli appassionati, è ora a rischio chiusura, complice il poco sostegno ed interesse dimostrato dalle più alte cariche sportive locali e dalla politica regionale, nonostante, come già detto, si tratti di una realtà unica in Italia e tra le poche in Europa.

Per sensibilizzare e far scegliere la comunità sul proprio futuro, il museo ha deciso di far esprimere attraverso un sondaggio, l’opinione dei visitatori che per l’occasione, negli ultimi due weekend di febbraio (15/16 e 22/23), potranno entrare pagando solo 2€ nell’orario di apertura (10-18). Medesimo sondaggio sarà proposto a breve anche sulla pagina facebook del museo.

La perdita del museo sarebbe una sconfitta, oltre che per Arisi ed i suoi collaboratori, anche per Torino stessa: una città che negli ultimi anni ha visto un incremento costante dei turisti, diventata tra le più visitate d’Italia, e che sarà Capitale Europea dello Sport nel 2015, non può permettersi di perdere un’istituzione del genere.

Leave a Reply