CIO & Olympic News — 17 gennaio 2018 at 14:31

Tregua olimpica, la Nord Corea sarà ai Giochi Invernali di PyeongChang 2018, una sola Corea nell’hockey femminile

by
Sarà composta da circa 500 persone la delegazione dalla Corea del Nord che si recherà a Pyeongchang, in Corea del Sud per i Giochi Olimpici Invernali 2018, al via il prossimo 9 febbraio.
Oltre agli atleti, viaggeranno infatti dirigenti, giornalisti, una squadra dimostrativa di taekwondo e persino  cheerleaders in qualità di sostenitrici.
A guidare la delegazione, con tutta probabilità, sarà la sorella del leader Kim Jong-Un, ovvero la trentenne Kim Yo Yong. Gli importanti accordi raggiunti lo scorso 9 gennaio, tra le due Coree, avranno indubbiamente un effetto benefico nei rapporti tra i due stati confinanti e per la tranquillità dello svolgimento della rassegna a 5 cerchi.
Ufficiale da oggi anche la partecipazione di una squadra di hockey ghiaccio femminile composta da atlete sia del nord che del sud. Oltre che una bella immagine di pace, si tratta anche un evento storico, dato che l’unica e ultima volta che le due Coree hanno gareggiato insieme risale alle Olimpiadi di Berlino del 1936 (e lo fecero sotto la bandiera del Giappone che aveva quei territori sotto controllo), mentre avevano sfilato insieme nella Cerimonia d’apertura a Sydney 2000, Atene 2004 e Torino 2006. Torneranno a farlo anche per PyeongChang 2018.

Leave a Reply