CIO & Olympic News, Olimpiadi 2024 — 9 gennaio 2015 at 01:06

E’ Boston la candidata degli Stati Uniti per le Olimpiadi 2024!

by

Boston 2024E’ Boston la città degli Stati Uniti, candidata ufficialmente per le Olimpiadi 2024. La decisione è stata comunicata oggi (poco dopo la mezzanotte italiana) dal Comitato Olimpico Statunitense, al termine di un meeting tenutosi a Denver.

Superata la concorrenza delle californiane Los Angeles e San Francisco, oltre che quella della capitale Washington DC.

Boston, scelta a sorpresa secondo alcuni analisti olimpici americani, ha avuto l’unanimità dei 15 membri dell’USOC Board. Il sindaco Marty Walsh ha espresso subito, via twitter, tutta la sua gioia per un grande onore nel rappresentare gli Stati Uniti nella corsa per i Giochi Olimpici 2024.

E’questa degli americani una candidatura decisamente pesante, vista la grande voglia della nazione di tornare a ospitare una manifestazione a cinque cerchi e considerando anche la grande cifra (la più alta di sempre) che la NBC ha pagato al CIO per i diritti tv olimpici. Un fattore quest’ultimo, di cui sarà impossibile non tenere conto.

L’ultima edizione dei Giochi Estivi negli Usa, è datata 1996, quella del Centenario, assegnata ad Atlanta (città della Coca Cola, uno dei main sponsor delle Olimpiadi) invece che ad Atene, tra la sorpresa generale. New York (2012) e Chicago (2016) sono invece le ultime due candidature tentate dagli Stati Uniti ed entrambe sconfitte.

Roma, prima a scendere ufficialmente in campo, conosce da oggi il nome della sua principale avversaria. Lo stesso dicasi per tutte le altre città che formalizzeranno, entro il 15 settembre 2015, la propria candidatura. Al momento interessate sono il Sudafrica, la Germania (Amburgo o Berlino), Budapest, Baku, Istanbul, Parigi e Doha.

Leave a Reply