CIO & Olympic News — 25 ottobre 2013 at 14:00

Barcellona rinuncia alla candidatura per le Olimpiadi Invernali 2022

by

downloadPoteva provare a diventare la prima città ad ospitare un’edizione estiva ed una invernale dei Giochi Olimpici, ma Barcellona ha deciso di rinunciare al progetto di una candidatura per le Olimpiadi Invernali 2022.

Ad anticiparlo era stato il sito catalano Sport.es, una decina di giorni fa ed ora  si è avuta la conferma ufficiale con le parole del sindaco Xavier Trias. A far pendere l’ago della bilancia verso questa decisione diversi fattori come la prudenza per la crisi economica, il mancato appoggio di tutte le forze politiche ed in particolare del Partito Popolare catalano e probabilmente anche la pesante sconfitta subita da Madrid nella corsa ai Giochi Estivi 2020.

Il suggestivo progetto di Barcellona 2022 avrebbe visto le gare indoor e le Cerimonie di apertura e chiusura, disputate nella città, mentre le prove di montagna, nelle vicine stazioni sciistiche sui Pirenei, ad un ora dalla città simbolo della Catalogna. L’idea però non è accantonata definitivamente e verrà rilanciata per l’edizione 2026.

Al momento l’unica candidata ufficiale è la kazaka Almaty con Monaco di Baviera, (già sede dei Giochi Estivi nel 1972) pronta a scendere in campo dopo il referendum del 10 novembre, così come altre città europee quali Oslo e Stoccolma, interessate a provarci. La deadline per presentare le candidature è fissata tra un mese, per il 14 novembre.

Leave a Reply